Cos’è il Metodo Italiano, e come funziona?

Da ormai diverso tempo sulla rete si sente parlare con una certa insistenza del cosiddetto Metodo Italiano, un particolare metodo di trading online che, a detta del suo sedicente inventore (un certo Giovanni Berti, appunto) prometterebbe di realizzare tutta una serie di guadagni enormi con il minimo sforzo e senza alcun rischio.

Sono state molte le persone che si sono domandate quale fosse la veridicità di tale metodo, se fosse affidabile o meno, ovviamente allettate dai guadagni che vengono promessi.

Vediamo assieme di cosa si tratta.

Il Metodo Italiano di Giovanni Berti: come nasce?

In realtà il Metodo Italiano non è una novità. Si tratta di un software che ha ricevuto una massiccia copertura in termini di pubblicità, in maniera decisamente insistente e ripetitiva.

Diversi siti web consentono infatti l’apertura della pagina pubblicitaria all’interno della quale si invita l’utente a recarsi sul sito ufficiale del metodo, per apprendere come riuscire a guadagnare cifre astronomiche in un periodo di tempo esiguo.

In realtà, esistono dei siti identici tradotti in altre lingue, i quali spiegherebbero il cosiddetto metodo svizzero, olandese, australiano… in realtà si tratta sempre dello stesso download del medesimo software.

All’interno del sito, l’utente viene spinto alla visione di un video nel quale si spiegano i benefici apportati dal metodo, e nel quale diversi attori (nel ruolo di broker professionisti) millantano le qualità del metodo, descritto come totalmente sicuro e funzionante al 100%.

Ad una attenta analisi ci si può rendere dunque conto che il Metodo Italiano di Giovanni Berti non funziona, e che le recensioni inserite sul sito del metodo non sono altro che delle frasi scritte dagli amministratori dello stesso.

Difatti, sebbene create in modo da ricreare il tipico aspetto dei commenti inseriti tramite account Facebook, è possibile notare come i link ai vari profili non siano cliccabili. Insomma, una messinscena per fare in modo da rendere più credibile il sito stesso, e indurre l’utente al download del software. Non solo. Più volte viene spiegato all’utente quanto sia importante che scarichi il software del metodo al più presto, in quanto solamente i primi venti utenti ne avranno la possibilità. Ovviamente, si tratta di un trucchetto per fare in modo che gli utenti più ingenui, e magari indecisi, scarichino il software senza indugiare ulteriormente.

Il software del metodo: di cosa si tratta?

Basta un’analisi superficiale per rendersi conto che il software del sedicente Metodo Italiano altro non è che un semplice robot come ne vengono forniti da decine di broker online. Non possiede alcuna particolarità, e pertanto porta con sé non soltanto tutti i rischi connessi allo svolgere trading online (purtroppo sempre presenti), ma è anche ben lontano dal poter fornire enormi guadagni in tempi brevi, come promesso sia all’interno del sito che del video. 

Ma allora, a che pro fare una campagna pubblicitaria tanto insistente? Molto semplice: una volta scaricato il software dovrete creare un account presso il broker online collegato ad esso. Gli amministratori del sito ricevono una percentuale su ogni nuova iscrizione, ed è proprio per questo che devono convincere quanta più gente possibile ad iscriversi.

Insomma, il Metodo Italiano altro non è che una bella favola adatta ad illudere gli utenti meno esperti!

Volete avere ulteriori informazioni riguardo situazioni analoghe alla vicenda del Metodo Italiano, e scoprire quali possono essere delle valide alternative all’interno del panorama del trading online? Visitate BinOptionen.com, per essere sempre aggiornati in maniera esaustiva e puntuale riguardo tutte le novità!